Finali nazionali Campionato di Agility 2015.

REGOLAMENTO E ORGANIZZAZIONE DELLE FINALI DEL CAMPIONATO DI AGILITY CSEN 2015 E SELEZIONE WAO 2016












INDICE:

1. Scopi e Finalità
2. Calendario e Location
3. Regolamento delle Finali
4. Giudici
5. Qualifiche, premiazioni e composizione Squadra Nazionale WAO 2016
6. Inviti
7. Modalità d'iscrizione
8. Conclusioni del selezionatore
9. Alberghi e Camper



Scopi e finalità
Le finali sono state pensate tenendo conto della necessità di raggiungere due scopi ben distinti e con necessità differenti in un unico evento.
Il primo scopo da raggiungere è quello di assegnare i titoli nazionali previsti dal regolamento di agility CSEN ovvero:
  • Campione Nazionale di Agility CSEN
  • Promessa Nazionale di Agility CSEN
Il conseguimento di questi titoli dipenderà esclusivamente dalla prestazione di ciascun atleta durante lo svolgimento delle due finali, il primo di ogni categoria di altezza (300, 400, 525 e 650) e di grado (Junior e Senior) si aggiudicherà il titolo relativo. Per maggiori informazioni si fa riferimento al Regolamento di Agility CSEN pubblicato sul sito ufficiale del settore cinofilia.
 
L’altro scopo, che interessa solo i binomi ammessi alla finale nel grado SENIOR, è quello di formare la squadra nazionale che rappresenterà l’Italia al campionato del mondo WAO 2016.
Il comitato organizzatore del WAO, impone alle delegazioni nazionali alcune regole che influenzano l’organizzazione e la regolamentazione delle selezioni. In particolare E’ OBBLIGATORIO che i vincitori della disciplina Biathlon e Pentathlon abbiano diritto al posto nella squadra nazionale per le categorie che hanno vinto. Questa norma è stata ideata per evitare che le squadre nazionali vengano fatte esclusivamente a discrezionalità del selezionatore, questione che non riguarda l’Italia dal momento che già da tre anni addirittura i primi 3 classificati avevano diritto al posto in squadra.
Questa norma, oltre a rendere necessario lo svolgimento di entrambe le discipline nella fase finale delle selezioni nazionali, consente anche di valutare i binomi in modo più completo. Queste due discipline infatti vedono primeggiare cani e conduttori con caratteristiche diverse; il Biathlon è favorito generalmente da cani e conduttori molto performanti e veloci, nel Pentathlon invece premia la costanza. Per chi volesse approfondire questi aspetti si rimanda al regolamento WAO.
 


Calendario e Location
Le finali, come già comunicato in precedenza saranno due e ciascun binomio dovrà partecipare ad entrambe sia per concorrere per i titoli nazionali che per la selezione WAO.
 
            FINALE 1: 16 e 17 GENNAIO 2016 c/o Dog City – Via Canale, 107 - Secchia di Soliera (MO) - http://www.dog-city.it/
 
            FINALE 2: 6 e 7 FEBBRAIO 2016 c/o Play Horse Farm – Vocabolo Pupigliano 25 - Alviano (TR) - http://www.playhorsefarm.com/
 
Il programma dettagliato con il calendario delle prove delle finali (se dividere i concorrenti fra sabato e domenica o se gareggiare tutti solo domenica) verrà deciso entro il 15 dicembre per poter avere una stima più precisa del numero complessivo dei partecipanti.

Mentre il Dog-City ormai è conosciuto dalla maggior parte degli atleti italiani, pochi di voi hanno mai sentito parlare della PlayHorse Farm di Alviano.

Si tratta di una struttura polifunzionale studiata per gli sport equestri che si sviluppa su ben 51 ettari. Al suo interno è possibile trovare qualsiasi servizio tra cui: Agriturismo, Parcheggio Camper attrezzato, Servizi igenici con docce, ma soprattutto un campo coperto in sabbia di dimensioni incredibili 100mt x 40mt!!!! Siamo sicuri che tutti i concorrenti troveranno questa location estremamente funzionale e comoda. 

Guarda la gallery fotografica del PlayHorse Farm alla fine di questo articolo.
 


Regolamento delle finali
Durante le due finali si svolgeranno in tutto cinque prove, due alla Finale 1 e tre alla Finale 2 e saranno quelle previste nel Pentathlon ovvero: Agility, Jumping, Agility, Jumping e Speedtakes.
Le prove di Agility e di Jumping della Finale 2 saranno, oltre ad essere la 3° e 4° prova del Pentathlon, anche le due prove del Biathlon. Dalle due finali usciranno quindi due classifiche, Pentathlon e Biathlon, stillate secondo i regolamenti previsti dal WAO di cui, per semplicità, riporto di seguito le differenze principali:
BIATHLON: Questa specialità è in tutto e per tutto equivalente alla Combinata prevista dall’ENCI. In questa specialità è favorito un percorso netto lento rispetto ad un percorso velocissimo ma con un errore. Nel biathlon la classifica viene fatta prima per numero di penalità e poi per tempo.
PENTATHLON: La classifica di questa specialità invece viene stillata sul punteggio ottenuto dal binomio per ciascuna prova. Il punteggio è costituito dalla somma fra il tempo di percorrenza e cinque punti per ogni errore commesso. Questo significa che sarà avvantaggiato un binomio che percorre il giro in un tempo molto basso anche commettendo una penalità, rispetto ad un binomio che non commette penalità ma ci impiega un tempo molto superiore.
 
Esempio di percorso con Course Time di 50 sec.
Binomio Tempo Errori Pentathlon Classifica Pentathlon Biathlon Classifica Biathlon
Binomio A 48 sec 0 48 0/48
Binomio B 38 sec 1 43 5/38
Binomio C 52 sec 0 54 2/52
Binomio D 43 sec 2 53 10/43
Binomio E 51 sec 1 57 6/51
 
Nell’esempio si riportano due classifiche stillate dallo stesso giro con le regole del Biathlon e del Pentathlon. Si nota come Il “Binomio B” che arriva primo nella classifica con regolamento del Pentathlon arrivi soltanto 3° nella classifica stillata con le regole del Biathlon.
Il concorrente dovrà quindi affrontare le prove valide anche per il Biathlon tenendo conto di questi due regolamenti e scegliendo la strategia a seconda della specialità su cui punta maggiormente.
Per i casi non citati direttamente si rimanda al regolamento WAO.
 
Alla classifica finale del Biathlon e del Pentathlon verrà assegnato un punteggio ai primi 30 binomi secondo la seguente tabella:
 
10° 11° 12° 13° 14° 15° 16° 17° 18° 19° 20° 21° 22° 23° 24° 25° 26° 27° 28° 29° 30°
40 34 30 28 26 25 24 23 22 21 20 19 18 17 16 15 14 13 12 11 10 9 8 7 6 5 4 3 2 1
 
La somma dei punteggi ottenuti nelle due classifiche (Biathlon e Pentathlon) da ciascun binomio genererà una terza classifica detta “Hall of Fame”.
 
 

 
Giudici
 
I giudici designati per le due finali sono i seguenti:
 
                       FINALE 1: 
Junior:
  • Giuseppe Pinchetti (ITA) Giudice ufficiale CSEN e presidente TOBY DOG a.s.d.
  • Daniele Bertino (ITA) Responsabile giudici CSEN
Senior:
  • Bob Perks (UK) Ring Manager WAO e Giudice
  • Bob Griffin (UK) Responsabile dei Giudici WAO
                      
                       FINALE 2: 
Junior:
  • Ruggiero Pesce (ITA) Giudice ufficiale CSEN
  • Cesare Paparo (ITA) Giudice ufficiale CSEN e presidente URBANDOG a.s.d.
Senior:
  • Sally Jones (UK) Giudice FCI e Coach Nazionale Italiana WAO
  • Joanne Tristam (UK) Trainer, Giudice e Membro della nazionale inglese
 
 
Qualifiche e premiazioni
 
Di seguito si riportano i titoli ed i criteri di premiazione per le categoria Junior e Senior.
Ovviamente i titoli e i riconoscimenti elencati di seguito valgono per ciascuna classe di altezza.
 
 
CATEGORIA JUNIOR
  • Saranno premiati i primi tre classificati nella categoria Biathlon
  • Saranno premiati i primi tre classificati nella categoria Pentathlon
  • Il vincitore della Hall of Fame sarà proclamato Promessa Nazionale di Agility CSEN. In caso di parità di punteggio si valuterà il risultato della prova di Agility valida per il Biathlon (3° prova).
 
CATEGORIA SENIOR
  • Saranno premiati i primi tre classificati nella categoria Biathlon.
  • Saranno premiati i primi tre classificati nella categoria Pentathlon.
  • Il vincitore della Hall of Fame sarà proclamato Campione Nazionale di Agility CSEN. In caso di parità di punteggio si vincerà il binomio che ha ottenuto il miglior piazzamento nella prova di Agility valida per il Biathlon (3° prova).
I binomi della categoria avviamento non partecipa alla finale in quanto categoria non competitiva.
 
 
 
Composizione della squadra nazionale per il WAO 2016:
La squadra che rappresenterà l’Italia al WAO 2016 in Inghilterra sarà composta da:
  • Il primo classificato nella classifica Biathlon
  • Il primo classificato nella categoria Pentathlon (se già vincitore del Biathlon si sceglierà il secondo classificato).
  • Il primo classificato nella Hall of Fame (se già selezionato per il Biathlon o per il Pentathlon si sceglierà il primo non selezionato).
  • Altri binomi scelti a discrezione del selezionatore.
La squadra, una volta formata, sarà chiamata a partecipare ad uno stage obbligatorio per tutti i partecipanti.
           
Inoltre i titoli di Campione Regionale di Agility CSEN e Promessa Regionale di Agility CSEN verranno conferiti il giorno della Finale 2 al binomio 1° classificato nella classifica regionale.
Per evitare lo spreco di premi mai ritirati, i trofei per i Campioni Regionali e Promesse regionali verranno consegnati solo ai binomi presenti alla finale di Roma. I Campioni e Promesse assenti conserveranno comunque il titolo.
 
 

Inviti
Il Responsabile Nazionale si riserva la possibilità di invitare alle finali nazionali alcuni binomi che per qualsiasi motivo non hanno raggiunto i punti necessari per essere ammessi di diritto alla finale. Tali inviti verranno aggiunti alla lista dei binomi che possono partecipare alla finale che verrà pubblicata il 4 Gennaio.
I Giudici di Agility CSEN che hanno giudicato almeno la metà delle competizione della regione a cui appartengono sono automaticamente invitati alle finali con un cane a loro discrezione.
 
 
 
Modalità di Iscrizione
 
Il campionato Regionale e la fase di qualificazione alla finale finisce il 31-12-2015. Entro il 2 Gennaio 2016 verrà resa pubblica la lista dei binomi che hanno conquistato il diritto di accedere alle Finali ovvero tutti i binomi che hanno ottenuto almeno 9 punti nella fase Regionale.
Dal 15 Dicembre 2015 al 4 Gennaio 2016 ciascun binomio che compare nella lista e che vorrà partecipare alle finali dovrà iscriversi alle finali facendo l’iscrizione all’evento sul sito csencinofilia.it
Il costo di iscrizione di ciascuna finale è di 20€ a binomio che si pagherà all’arrivo sul campo di gara.
 
A causa del grande numero di partecipanti alle finali, siamo costretti ad un piccolo aumento della quota di iscrizione rispetto agli anni precedenti, per consentirci di coprire le spese vive necessarie per garantire condizioni di gara impeccabili a tutti i concorrenti.
 
Ciascuno binomio dovrà partecipare ad entrambe le finali per poter competere per i titoli e per il posto in nazionale.
 

 
 
Conclusioni del selezionatore
Con questo regolamento il selezionatore Massimo Perla, oltre a soddisfare i requisiti richiesti dal Comitato Organizzatore del WAO, intende selezionare i binomi non solo per le capacità tecniche che restano pur sempre indispensabili, ma anche per la capacità di gestione delle risorse e a seconda delle finalità.
Per ottenere un buon risultato non sarà sufficiente essere ben preparati tecnicamente ma anche essere in grado di capire quando è necessario prendere qualche rischio in più e quando invece è importante avere una conduzione conservativa la cui finalità sia quella di portare a termine il percorso senza penalità.
Queste capacità sono fondamentali per una buona riuscita al campionato del mondo WAO.
 
Le scelte che il selezionatore farà per completare la squadra nazionale che rappresenterà l’Italia in Inghilterra al WAO 2016 terranno conto, oltre che delle doti tecniche dimostrate da ciascun atleta durante le finali, anche di qualità umane come un sano spirito agonistico, la capacità di essere membro di un gruppo, il rispetto del proprio e degli altri cani, ecc… Un buon atleta non è solo quello che va più veloce!
 
Buona Fortuna e buon divertimento a tutti!!



Alberghi e Camper

Finale 1:

Camper:
Il costo della piazzola camper è di 7€/giorno. Per la prenotazione bisogna mandare una mail a [email protected] indicando la data di arrivo, la data di partenza e il numero di targa del camper.

Alberghi:
Gli hotel convenzionati con il DOG CITY sono i seguenti:

Hotel Marchi
Via Modena Carpi 81
41019 Appaldo di Soliera
Tel. 059566050
[email protected]
www.hotelmarchi.it
Hotel Rosso Frizzante
Via Flacone e Borsellino 66
41030 Sorbara
Tel. 059902931
[email protected]
www.rossofrizzante.it
Agriturismo L'Oca Bigia
Via Serrasina 515
41030 Soliera
Tel. 059565534
[email protected]
www.ocabigia.net
Relais L'Anatra
Via Chiesa 28
41012 Cortile di Carpi
Tel. 059662907
[email protected]
www.lanatra.it




Finale 2:

Camper:
Il costo della piazzola camper è pari a 25€ forfait per la durata dell'evento a prescindere dalla durata della sosta. Per prenotare è necessario inviare una mail a [email protected] indicando la data di arrivo, la data di partenza e il numero di targa del camper. 

Alberghi:
Gli alberghi che si trovano nei pressi del campo di gara sono:

Entro 10 min

Agriturismo collevilla
Recentemente ristrutturato offre 5 appartamenti molto confortevoli.
Telefoni: 338/8660088 e 348/0809668
Valutazione: pulito ed economico

Agriturismo Pupigliano,
Vocabolo Pupigliano,
Alviano (tr)
Tel. 335/5463560
Valutazione: la migliore sistemazione se non avete trovato posto presso di noi.

Hotel della stazione,
Via della stazione, 21
Alviano (tr)
Tel. 0744/904625
Valutazione: veramente vicino. Ristorante interno.

CountyHouse Il Fontanile,
Via Teverina, 4
Montecchio (tr)
Tel. 0744/951024
Valutazione: ottima soluzione sia per la vicinanza che per livello delle camere. Ristorante interno molto bello.

Locanda Montepimpio
SP19 valle del tevere Km 3+800

Tel:0761/1763206 Cell. 3475896400
Valutazione: Country House molto carina con ristorante.Dispongono anche di alcuni appartamenti a poca distanza dall'albergo.

 

Entro 15 min

Sig. Geremia Scianca
Nel paese di Guardea dispone di un appartamento perfettamente organizzato per 4 persone,dotato di tutti i comfort e piscina,

Dispone inoltre di una villa per 10/12 persone a pochi km.dal centro perfettamente organizzata con piscina ed ogni comfort.

Tel.0744/062160
338/6424633 o 338/4469263

Agriturismo Borgorosy
Via delle case n.31
Guardea
tel.0744/906087
Valutazione:commenti positivi dai partecipanti che vi hanno alloggiato.

Agriturismo il lavoreccio,
Vicolo del lavoraccio,
Guardea(tr)
Tel. 339/6479518
Valutazione: Ottima sistemazione in Agriturismo all’interno del paese.Grande disponibilità dei proprietari..

Bed & breakfast La Bannita
Loc. Poggio Nuovo
Via Amerina 29
Guardea
Tel 338/5963927

Sig. Marinella Brocci
Tel +39 339 2221062


Dispone di bellissimi appartamenti in Guardea, massima disponibilità e cortesia.

Hotel, ristorante Mola Solis
Civitella d’Agliano (VT),
Tel.0761/914838
Valutazione: qualche camera in un vecchio casale, livello medio. Ristorante interno.

Entro 20 min

Agriturismo trenta querce
Via lugnanese,
Lugnano in Teverina (tr)
Tel.339/7653710
Valutazione: Agriturismo di buon livello. Disponibilità dei proprietari.

Bed and breakfast la Pietra Gialla
Vocabolo morre 78/b
Lugnano in Teverina (TR)
Tel 0744/902577 e 349/336654
Valutazione: Agriturismo di buon livello. Disponibilità dei proprietari.

Agrituristica Poggio del Bolognino
Vocabolo Cerquelasce, N. 79
Strada Morre - 05020 Lugnano in Teverina (TR)
0744/902848 339/7646674 348/9395775
Valutazione: Agriturismo di ottimo livello. Disponibilità dei proprietari.

Agriturismo Karla's house
Vocabolo collesecco 51/g
Tel 347/6841949 0744/902315
Valutazione:ospiti molto soddisfatti

Bed and breakfast podere Ceoli
Vocabolo Ceoli , 117
Lugnano in Teverina (TR)
Tel 0744/902690 338/4257448
Valutazione: dispongono di due appartamenti da 6 posti ciascuno. Buon livello e proprietari gentilissimi.

Ostello casale di Vallenera
Vocabolo Vallenera, 25
Lugnano in Teverina (tr)
Tel 0744/902674
Valutazione: è un vero e proprio ostello

Entro 25 min

Sig.ra Rita Bartolomei
Presso lo stupendo frantoio di Montecchio possiede diverse tipologie di appartamenti
tel.347/9268422
tel. 333/4107466
tel. 0744/951395

Casale Bellavista,
Strada provinciale di Montecchio,
Montecchio, (tr)
Tel.0744/951068
Valutazione: non pervenuta.

Il casale di Mario,
Via Todi 41/43
Montecchio (TR)
Tel. 3397402700 0744/951280
Valutazione: Agriturismo di ottimo livello. Il proprietario è Mario, il vincitore del Grande Fratello. Difficile trovare posto.

La perla, “una stella”
Via Cesare Battisti, 14
Montecchio (tr)
Tel. 0744/951066
Valutazione: è un piccolo albergo ad 1 stella. Ottimo il ristorante di pesce.

CONSIGLIATO:

Relais La Tenuta del Gallo,

Strada di Macchie Km.6, Loc. Casella
05022 Amelia (Tr)
www.tenutadelgallo.com 
0744/9871120 347/8285307
mail [email protected]

 
Entro 30 min Albergo da Rosanna
Via C. A. dalla Chiesa, 3
Attigliano (TR)
Valutazione: albergo di medio livello all’interno del paese a conduzione familiare con ristorante casereccio.

Hotel Umbria,
Vocabolo Pantaniccio,
Attigliano (TR)
Tel 0744/994222
Valutazione: albergo buono (3 stelle) di fronte al casello di Attigliano con ristorante e piscina.

Albergo del Roscio,
Vocabolo Pantaniccio, 12
Attigliano (TR)
Tel. 0744/994240 e 0744/992612
Valutazione: albergo di basso livello di fronte al casello di Attigliano con ristorante buono.

Villaggio del sole
S.P. giovedì km 15,500
Attigliano
Tel. 335 5451007
Tel. 0744/1925242
Valutazione: è un bell’ agriturismo ad 1,5 km dal casello attigliano che dispone di appartamenti autonomi. Disponibilità dei proprietari.

Sig . Valeria Mancini dispone di varie soluzioni in vari paesi limitrofi .

La struttura si chiama Soggiornando ed è visionabile su Internet 
Tel. 333 2635762

Hotel La tana dell’istrice
Piazza Unità d’Italia, 12
Civitella d’Agliano (Vt),
Tel.0761/914735
Valutazione: è un albergo molto bello ricavato dalla ristrutturazione di un antico palazzo.





 



.

Foto Correlate

Finali nazionali Campionato di Agility 2015.
Finali nazionali Campionato di Agility 2015.
Finali nazionali Campionato di Agility 2015.
Finali nazionali Campionato di Agility 2015.
Finali nazionali Campionato di Agility 2015.
Finali nazionali Campionato di Agility 2015.